Pubblicato il
16 luglio 2020
Autore
Giuliana Dusi
Condividi
News

Agfa presenta una nuova versione di Arkitex Production

Pubblicato il
2020-07-16 12:10:31
Autore
Giuliana Dusi

Il software per la gestione del flusso di lavoro pensato per gli stampatori di quotidiani

Arkitex Production v4.0 compie un ulteriore passo verso la semplificazione e l’automazione del flusso di lavoro nella stampa di quotidiani, consentendo agli stampatori di risparmiare tempo e denaro. L’ultima versione mira a garantire la puntualità nella consegna delle lastre tramite una maggiore integrazione con i sistemi di gestione delle macchine da stampa e include funzioni multi-tenant nonché miglioramenti in termini di pianificazione e monitoraggio. L’uso su cloud garantisce la totale continuità delle operazioni.

Mortsel, Belgio – giugno 2020

Funzioni multi-tenant

Arkitex Production 4.0 supporta più tenant su un solo server, consentendo loro l’accesso e l’utilizzo degli stessi moduli software (ad esempio rip, imposizione, valori preimpostati inchiostro e altri ancora). Ogni tenant è in grado di gestire i propri utenti, permessi, layout delle lastre e prodotti, e può visualizzare solo le proprie pubblicazioni e i propri modelli. Si tratta di funzioni importanti nell’ambito sia di soluzioni per la gestione del flusso di lavoro basate sulla centralizzazione locale sia di quelle basate su cloud, nelle quali diversi centri condividono hardware e risorse, preservando la sicurezza dei dati e il controllo del flusso di lavoro.

Consegna puntuale delle lastre

La diminuzione globale delle tirature, il consolidamento degli stabilimenti di stampa e l’aumento di lavori esterni stanno determinando un aumento dei volumi di stampa e della frequenza dei cambi di lastre.

La stretta integrazione di Arkitex Production 4.0 con i sistemi di gestione delle macchine da stampa e con i sistemi di produzione delle lastre consente una consegna puntuale delle lastre alla macchina da stampa. In questo modo, le lastre possono essere prodotte più rapidamente e giungere alla torre di stampa corretta al momento giusto.

L’operatore di stampa, spesso responsabile sia della prestampa che della stampa, può gestire l’intero flusso di lavoro da un unico luogo. È inoltre possibile optare per il rilascio automatico delle lastre non appena i contenitori dell’impilatore per la stampa successiva diventano disponibili. Si aumenta così l’efficienza di stampa e si riducono i tempi di inattività.

Per MainPost, gruppo tedesco attivo nel settore dei media (Würzburg, Germania), l’acquisto di nuove macchine da stampa ha comportato nuove necessità nell’ambito del flusso di lavoro delle lastre. L’azienda ha collegato ad Arkitex non solo i sistemi di produzione di lastre di Agfa, ma anche i sistemi di punzonatura e piegatura e le unità di ordinamento delle lastre, spostandoli tutti in prossimità della console di stampa. “Ora le lastre vengono consegnate puntualmente alle torri di stampa. Ciò ci consente di risparmiare in termini di tempo e costi e la stabilità della produzione è aumentata”, ha affermato Thomas Gabel, Responsabile di produzione presso il centro MainPost di Würzburg, Germania. “Grazie a questo investimento, ora siamo pronti per affrontare il futuro”.

Pianificazione e monitoraggio migliorati e compensazione del fan-out

La GUI rinnovata di Arkitex Production presenta molti miglioramenti dal punto di vista della pianificazione, della comunicazione degli stati e del monitoraggio del flusso di lavoro.

Con un semplice clic, la nuova Procedura guidata di pianificazione delle edizioni consente agli operatori di utilizzare un modello di prodotto esistente per creare rapidamente un nuovo piano di edizione. Tramite l’automazione dei piani si può, un numero stabilito di giorni prima della produzione, generare automaticamente un piano basato su modello. I modelli si differenziano a seconda dei giorni della settimana e, una volta creato il piano, gli utenti possono apportare delle modifiche per adattarlo alle specifiche differenze.

Inoltre, è stata migliorata la funzione di monitoraggio della produzione da una visualizzazione singola. I nuovi indicatori visivi informano l’operatore riguardo a un’eventuale azione da eseguire, ad esempio l’approvazione di una lastra. La possibilità di filtrare con semplicità le varie code secondo criteri quali il numero e la versione delle pagine, lo stato del lavoro o l’intervallo temporale consente agli utenti di concentrarsi più facilmente su compiti complessi.

Infine, dato l’aumento delle stampe a bobina, è stata anche aggiornata la funzione di fan-out che sposta e scala le separazioni per posizione di stampa, al fine di consentire una regolazione più precisa delle immagini.

Una soluzione pensata per la stampa di quotidiani

“Oggi più che mai, l’adozione di un flusso di lavoro semplice, affidabile e automatizzato da parte dei centri di stampa di quotidiani è cruciale al fine di affrontare le sfide di tutti i giorni e restare competitivi”, ha osservato Rainer Kirschke, Market Manager Newspapers presso Agfa. “Il nostro impegno, volto a sostenere l’industria della stampa di quotidiani, è incrollabile. Arkitex Production v4.0 presenta molte funzioni in grado di aumentare l’efficienza operativa riducendo i costi”. 

A proposito di Agfa

Agfa sviluppa, produce e distribuisce un’ampia gamma di sistemi di imaging e soluzioni di flusso di lavoro per l’industria tipografica, per il settore sanitario e per particolari industrie hi-tech come l’elettronica stampata e le soluzioni per l’energia rinnovabile.

La sede centrale è situata in Belgio. I principali centri di ricerca e produzione si trovano in Belgio, Stati Uniti, Canada, Germania, Francia, Regno Unito, Austria, Cina e Brasile. Agfa è presente in oltre 40 Paesi del mondo attraverso i suoi rivenditori interamente controllati.

Per maggiori informazioni sul prodotto visitate la pagina dedicata

Condividi
Clienti

Clienti

I clienti con cui lavora quotidianamente GMDE sono più di 100 e... sono tutti soddisfatti

Vai all'elenco completo

Contattaci per:

  • Richiedere maggiori informazioni
  • Programmare una demo
  • Richiedere assistenza
  • Presentarci un nuovo progetto