Pubblicato il
12 marzo 2021
Autore
Alessandra Zane
Condividi
News

GMDE partner degli Osservatori Digital  Innovation anche per il 2021

Pubblicato il
2021-03-12 00:00:00
Autore
Alessandra Zane

Il Politecnico di Milano fa ricerca sul tema dell'Innovazione Digitale

“Gli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano nascono nel 1999 con l’obiettivo di fare cultura in tutti i principali ambiti di Innovazione Digitale. Oggi sono un punto di riferimento qualificato nel campo dell’Innovazione Digitale in Italia ed integrano attività di Ricerca, Comunicazione e Aggiornamento continuo.” 
GMDE, vista l’esperienza 2020, ha scelto di rinnovare il suo impegno anche per il 2021 di sostenere tre osservatori, uno per ogni area tematica proposta (Digital Transformation, Digital Solution, Vertical).
--> link alla pagina dedicata
 

Innovazione digital nelle PMI – Digital  Transformation

A chi si rivolge? Alle imprese italiane di piccole-medie dimensioni (10-249 addetti) che vogliono sfruttare le potenzialità del digitale lungo i diversi processi aziendali, ponendosi come punto di riferimento per favorire il confronto tra PMI, provider tecnologi, associazioni di categoria e istituzioni. 

Di cosa si tratta? La ricerca si occupa di studiare la digitalizzazione delle oltre 200mila Piccole e Medie Imprese presenti in Italia attraverso lo svolgimento di survey su campioni rappresentativi della popolazione PMI italiana su specifici aspetti tecnologici (Big Data, Cloud Computing, Cybersecurity, Smart Working, Internet of Things, Smart Car, Fintech & Insurtech, Blockchain & Distributed Ledger), la raccolta dati su campioni statisticamente rappresentativi della popolazione italiana di piccole medie imprese, alcune interviste qualitative, diverse analisi, vari workshop tematici e un convegno pubblico di presentazione dei risultati di ricerca.

Gli obiettivi della ricerca:

  • fornire una fotografia dell’ecosistema e del ruolo delle PMI nel mercato italiano, anche alla luce della recente crisi COVID-19;

  • misurare il livello di digitalizzazione delle PMI italiane, evidenziando le differenze con le grandi imprese e con le controparti europee;

  • studiare l’impatto del digital sulle performance economiche delle PMI italiane;

  • illustrare la maturità delle PMI italiane rispetto ad alcuni temi di innovazione digitale (ad esempio Big Data Analytics, Cloud Computing, Information Security, Smart Working, ecc.);

  • indagare modelli di business di successo delle PMI basati sull’uso delle tecnologie digitali (con particolare attenzione alle PMI innovative), per diffondere soluzioni e best practice;

  • divulgare le misure e gli incentivi dedicati all’innovazione digitale nelle PMI, stimandone l’impatto e identificando possibili evoluzioni future;

  • studiare i livelli delle competenze legate all’innovazione digitale presenti nelle PMI italiane, identificando best practice per la loro diffusione.


--> link alla pagina dedicata

Omnichannel Customer Experience – Digital Solutions 

A chi si rivolge? Alle aziende che vogliono comprendere le potenzialità di un approccio customer-centric e data-driven sui processi di customer relationship e delle opportunità offerte da strategie di omnicanalità. 

Di cosa si tratta? Sono previste diverse attività come un’attività di ricerca empirica, due workshop interni con i partner e sponsor dell’Osservatorio, un incontro con l’Advisory Board, due workshop tematici di presentazione dei risultati di ricerca, un tavolo di lavoro e un convegno pubblico finale di presentazione dei risultati.

Gli obiettivi della ricerca:

  • sviluppare case studies legati all’implementazione di strategie omnicanale in diversi settori e funzioni aziendali per identificare i vantaggi e i benefici concreti derivanti da tale approccio (per l’azienda e per i consumatori);

  • identificare un possibile sistema di misurazione a supporto dell’Omnichannel Customer Experience Management;

  • studiare i modelli organizzativi a supporto dell’omnicanalità e approfondire gli approcci alla diffusione della cultura omnicanale all’interno delle aziende;

  • analizzare l’evoluzione tecnologica a supporto della trasformazione omnicanale in continuità con le analisi svolte nelle precedenti edizioni dell’Osservatorio;

  • sviluppare un modello di OCX self assesment maturity che supporti le aziende nella autovalutazione della propria strategia omnicanale;

  • identificare il grado di maturità delle imprese italiane nell’approccio strategico all’Omnichannel Customer Experience Management e quali sono i trend rispetto al passato.

--> link alla pagina dedicata

Digital Content  –  Verticals  

A chi si rivolge? Ai player del settore (in particolare a quelli del Gaming e eSports, della Musica e Podcast, del Video Entertainment e delle Info e News) che vogliono avere una maggiore conoscenza del mercato dei contenuti digitali, delle opportunità offerte e dei principali trend in atto per contribuirne allo sviluppo.

Di cosa si tratta? Attraverso numerose occasioni di incontro e confronto come un percorso di workshop di approfondimento sia orizzontali che verticali e tre tavoli di lavoro, durante la ricerca si andranno a toccare diversi temi: la creazione dei diversi prodotti digitali, la loro monetizzazione e diffusione, il comportamento di fruizione da parte dei consumatori, la quantificazione del mercato, le direttrici d’innovazione e il ruolo della customer experience nella fruizione dei contenuti stessi. I risultati delle ricerche verticali poi saranno presentati pubblicamente in tre Convegni pubblici e in quattro rapporti nel corso del 2021.

Gli obiettivi della ricerca:

  • analizzare e definire il “contenuto digitale” in riferimento alle Industry mappate (Digital Video, Digital Gaming, Digital Audio, Digital News);

  • mappare e descrivere la filiera dei contenuti digitali in ogni settore;

  • studiare l’evoluzione dei business model associati ai vari player operanti in tali Industry;

  • analizzare il comportamento dei consumatori finali nella fruizione del contenuto digitale e comprenderne le ragioni alla base;

  • quantificare il mercato deli contenuto digitale nelle sue principali categorie: Digital Video, Digital Gaming, Digital Audio, Digital News;

  • analizzare e classificare le direttrici d’innovazione nel mercato dei contenuti digitali, con focus sui segmenti Digital Video, Digital Gaming, Digital Audio, Digital News, con il file ultimo di tratteggiare lo sviluppo evolutivo del settore e i trend in atto;

  • approfondire il ruolo della Customer Experience all’interno del mercato di contenuti digitali;

  • analizzare l’utilizzo di tecnologie digitali innovative, quali ad esempio Intelligenza Artificiale, Machine Learning, Blockchain e le opportunità e criticità generate dal loro impiego all’interno del mercato di contenuti digitali.

--> link alla pagina dedicata

Per qualsiasi informazione e/o richiesta di partecipazione agli eventi di cui sopra, vi invitiamo a contattarci.  

 

Condividi
Clienti

Clienti

I clienti con cui lavora quotidianamente GMDE sono più di 100 e... sono tutti soddisfatti

Vai all'elenco completo

Contattaci per:

  • Richiedere maggiori informazioni
  • Programmare una demo
  • Presentarci un nuovo progetto