Pubblicato il
28 gennaio 2021
Autore
Giuliana Dusi
Condividi
News

L'impatto del COVID-19 sull'industria della stampa

Pubblicato il
2021-01-28 00:00:00
Autore
Giuliana Dusi

Iniziative utili per superare il periodo di emergenza

Quali sono gli impatti del COVID-19 sul mercato della stampa? Quali cambiamenti potrebbero subire le preferenze dei clienti in questo mercato? A queste domande ha cercato di rispondere Smithers, specializzata nell’analisi dei segmenti di mercato dell’industria della stampa.

Smithers nel 2019 aveva redatto un rapporto di mercato in cui analizzava il futuro della stampa ma con la pandemia mondiale nel 2020 ha dovuto rivedere le sue previsioni tenendo conto dei probabili impatti economici e dei cambiamenti nel comportamento dei consumatori derivanti dalla pandemia nel breve e medio termine.

Oltre agli effetti immediati sul mercato, l'impatto economico del COVID-19 potrebbe infatti dare il via a cambiamenti permanenti nella domanda di prodotti stampati e accelerare alcune delle tendenze a lungo termine che influenzano già il mercato della stampa.

Esaminando le previsioni di Smithers a posteriori, possiamo dire che dei tre scenari ipotizzati, quello che stiamo vivendo è il “pessimistic impact”, uno scenario in cui il vaccino non è stato ancora completamente distribuito e in cui ci sono ripercussioni significative su tutti i settori, come quelli produttivo, turistico e della ristorazione.

In ogni scenario viene riportato un calo della produzione stampata che potrebbe coinvolgere tutti i segmenti della stampa, in particolare quello della pubblicazione di giornali.

Nonostante tutto, i settori del packaging e del labelling stanno riuscendo a gestire la situazione, con una crescita particolarmente evidente di tutti quei prodotti collegati ai canali di e-commerce, altro fenomeno strettamente correlato al lock-down.
Ma come far fronte a questo periodo di incertezza e di forti cambiamenti, in cui da una parte ci sono gli altalenanti comportamenti dei clienti e dall’altra fornitori che offrono soluzioni sempre più competitive e innovative?
Vanno ripensati i processi di produzione interni, ottimizzati i flussi di gestione dei file, riorganizzate le risorse umane ma anche sfruttate le nuove tecnologie, cogliendo l’occasione unica di forti incentivi messi a disposizione dalle Autorità Statali.

Lo Stato, insieme al Ministero dello Sviluppo Economico, alle Regioni e alle Camere di Commercio sta predisponendo azioni importanti come finanziamenti e crediti agevolati a supporto di tutto il comparto della carta stampata. In più, i tradizionali fornitori di consumabili e macchinari hanno dato corso ad iniziative commerciali allo scopo di stimolare stampatori e operatori del mondo editoriale e della stampa.

GMDE è da tempo impegnata nella ricerca di soluzioni tecnologicamente all’avanguardia. Oltre a questo, è attenta, attraverso una rete di collaborazioni, a sostenere le aziende che vogliono usufruire delle agevolazioni statali fornendo supporto e consulenza.
Il servizio Call4Bids è stato pensato proprio per questo tipo di attività.

Condividi
Clienti

Clienti

I clienti con cui lavora quotidianamente GMDE sono più di 100 e... sono tutti soddisfatti

Vai all'elenco completo

Contattaci per:

  • Richiedere maggiori informazioni
  • Programmare una demo
  • Presentarci un nuovo progetto