Pubblicato il
12 marzo 2020
Autore
Giuliana Dusi
Soluzioni
Call 4 Bids
Condividi
News

Sostegno diretto alle imprese editrici di pubblicazioni italiane diffuse all'estero

Pubblicato il
2020-03-12 15:33:45
Autore
Giuliana Dusi

Dipartimento per l'informazione e l'editoria

Il dipartimento per il sostegno dell'informazione e dell'editoria svolge attività di sostegno diretto alla stampa.
Negli ultimi mesi il dipartimento ha creato una sezione dedicata ai bandi in corso che potrebbero interessare sia editori quotidiani che periodici.

Al momento sono attivi tre bandi dedicati agli editori:

1 - Contributi alle imprese editrici di quotidiani italiani diffusi all'estero

Il contributo è volto a sostenere le imprese editrici di quotidiani italiani diffusi all'estero che trattano argomenti di interesse per le comunità italiane al fine di tutelare e diffondere l’informazione italiana all'estero.

Possono accedere al contributo le imprese che editano:

  • quotidiani italiani editi e diffusi all'estero, con testi scritti almeno per il 50 per cento in lingua italiana;
  • quotidiani editi in Italia e diffusi prevalentemente all'estero (per l’edizione cartacea si considerano prevalentemente diffusi all'estero i quotidiani con una diffusione all'estero non inferiore al 60 per cento delle copie complessivamente distribuite; per l’edizione in formato esclusivamente digitale, quelli che raggiungono una percentuale di utenti unici mensili all'estero non inferiore al 60 per cento del numero totale di utenti unici mensili).
     

2 - Contributi alle imprese editrici di periodici italiani diffusi all'estero

Il contributo è volto a sostenere le imprese editrici di periodici italiani all'estero che trattano argomenti di interesse per le comunità italiane, al fine di tutelare e diffondere la lingua e la cultura italiana nonché la promozione del sistema Italia all'estero.

Possono accedere ai contributi le imprese/associazioni che editano:

  • periodici editi e diffusi all'estero con testi scritti almeno per il 50 per cento in lingua italiana;
  • periodici editi in Italia e diffusi prevalentemente all'estero.
 

3 - Contributi ai periodici editi dalle associazioni dei consumatori e degli utenti

Il contributo è volto a sostenere le associazioni dei consumatori e degli utenti che editano periodici divulgativi di contenuti strettamente attinenti alla tutela dell’interesse collettivo dei consumatori.

Chi può accedere al contributo

Possono accedere al contributo le associazioni dei consumatori e degli utenti rappresentative a livello nazionale, iscritte nell'elenco presso il Ministero dello sviluppo economico che pubblicano periodici attinenti alla loro attività statutaria e regolarmente registrati presso il Tribunale.



Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare la pagina dedicata.
Relativamente a Call4Bids, il servizio offerto da GMDE, siamo a disposizione per rispondere alle vostre domande e a dare qualsiasi chiarimento si rendesse necessario.
Condividi
Clienti

Clienti

I clienti con cui lavora quotidianamente GMDE sono più di 100 e... sono tutti soddisfatti

Vai all'elenco completo

Contattaci per:

  • Richiedere maggiori informazioni
  • Programmare una demo
  • Richiedere assistenza
  • Presentarci un nuovo progetto