Pubblicato il
26 gennaio 2020
Autore
Giuliana Dusi
Soluzioni
Call 4 Bids
Condividi
News

Call4Bids, nuovo servizio by GMDE

Pubblicato il
2020-01-26 22:50:41
Autore
Giuliana Dusi

Consulenza per la partecipazione a bandi per finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto

GMDE dà il via ad un nuovo servizio di consulenza dedicato alle piccole e medie imprese, il cui obiettivo è supportare le aziende nell’accesso ai finanziamenti a fondo perduto previsti dai bandi nazionali e regionali (MiSE, CCIAA, Regione).

Come funziona il servizio

Il servizio proposto da GMDE si suddivide in 5 fasi:
  1. Scouting: visione a 360° su gli enti emittenti bandi di finanziamento;
  2. Verifica requisiti: match fra i requisiti richiesti dal bando e le caratteristiche del progetto del cliente oggetto della richiesta di finanziamento;
  3. Progettazione e istruttoria: studio e fattibilità della pratica e della documentazione necessarie per partecipare al bando, trasmissione all’Ente erogatore e monitoraggio risultati
  4. Project Management: stato di avanzamento del progetto, finalizzata al rispetto dei tempi indicati dal bando, pena la revoca del finanziamento 
  5. Rendicontazione: stesura della verifica e della consuntivazione finale del progetto previste dal bando e finalizzate alla conferma del finanziamento a conclusione dei lavori  

MiSE e Voucher per l’innovazione

Il MiSE, anche per il 2020, propone nuovamente il Voucher per progetti di consulenza in innovazione dei processi di trasformazione tecnologica e digitale delle PMI e delle reti di impresa.
Il Voucher per la consulenza in innovazione sostiene PMI e reti di impresa italiane che adottano processi di trasformazione tecnologica e digitale, avvalendosi di società di consulenza qualificate presso il MISE e in grado di ammodernare gli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa stessa, implementando sistemi e procedure nell’ambito della digitalizzazione dei processi aziendali.  

Chi può richiedere il Voucher per l’innovazione

Possono accedere al voucher per la consulenza dell’Innovation manager le imprese operanti su tutto il territorio nazionale e le reti d’impresa composte da minimo tre PMI, come indicato dal decreto ministeriale. Tali imprese devono però soddisfare alcuni requisiti fra cui:
  • qualificarsi come micro, piccola o media impresa;
  • avere sede legale e/o unità locale attiva sul territorio nazionale e risultare iscritte al Registro delle imprese della Camera di commercio territorialmente competente;
  • rispettare i requisiti normativi e legali vigenti;
Oltre a:
  • una collaborazione effettiva e stabile con l’Innovation Manager;
  • un contratto di rete delle eventuali aziende coinvolte nel quale si definiscono gli obiettivi strategici di innovazione;
  • il coinvolgimento di imprese idonee alla realizzazione del progetto proposto.  

Spese ammissibili e modalità di erogazione dei servizi di consulenza

Sono finanziabili le spese sostenute per lo sviluppo e il supporto di processi di innovazione, trasformazione tecnologica e digitale attraverso l'applicazione di una o più delle tecnologie abilitanti previste dal D.Lgs.152 del 7/5/2019 tra cui, integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali. Le prestazioni di consulenza specialistica devono essere rese da una società di consulenza e da un manager dell'innovazione qualificati MiSE. Durata delle prestazioni di consulenza specialistica (implementazione del progetto) non inferiore a nove mesi.

Leggi di più per maggiori informazioni.
Condividi
Clienti

Clienti

I clienti con cui lavora quotidianamente GMDE sono più di 100 e... sono tutti soddisfatti

Vai all'elenco completo

Contattaci per:

  • Richiedere maggiori informazioni
  • Programmare una demo
  • Richiedere assistenza
  • Presentarci un nuovo progetto